Confermare Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale..

Best 100 CHEF 2018 Best 100 CHEF 2017

I migliori ristorantinella città Calvi dell'umbria della Terni

5 ristoranti in GastroRanking

Ordinare per Ristoranti vicini
9,1
149
Recensioni

Osteria del Mandorlo


Calvi dell'umbria
05/09/2020: A Pranzo in due nel weekend scopriamo una realtà di ristorazione degna di competere con i migliori locali toscani... Pane e pasta fatta in loco ogni mattina (il pane quello giallo con la farina di curcuma é strepitoso) da questi due ragazzi che fanno della qualità e della cortesia la loro bandiera.Piatti antichi riportati alla luce come la Fojata Umbra e utilizzo di pecorino e vino locale che consiglio di provare Ottimo il rapporto qualità, quantità e prezzo. Una spanna sopra tutti gli altri locali del comprensorio per quanto ci riguarda.Innamorati della barbazza salvia ed aceto e dei strozzapreti con i porcini e tartufo calvese.. Grazie Simone e Carlotta.. Un saluto da Alberto e Maria!!
31/08/2020: Ben accolti in un locale piccolo e rustico, con una bella terrazza sul panorama. Il menù è vario, le porzioni molto moderne adatte a giovani in forma. La qualità e la preparazione delle portate (antipasto e secondo) sono nella media. Bella l’idea della bieta con i formaggiI prezzi un po’ sopra le righe secondo la mia opinione. Sono rimasto contento della cortesia del proprietario.

8,3
55
Recensioni

Bar Pizzeria Pandolfi


Calvi dell'umbria
30/07/2020: (Traducido por Google) Excelentes rebanadas de pizza y donas de anís (Original) Ottima la pizza al taglio e le ciambelle all'anice
17/07/2020: (Traducido por Google) El café es una ciofeca !! (Original) Il caffè è una ciofeca!!Le paste idem!!

8,3
154
Recensioni

Fattoria San Carlo


Calvi dell'umbria
05/09/2020: Location molto bella indubbiamente ma le note degne di menzione finiscono qua. Servizio non velocissimo con contorni arrivati quando avevamo finito i secondi e preparazioni nella media. La nostra carne non era il massimo della morbidezza. Un po piu di cortesia poi non guasterebbe. Nulla di che...
22/08/2020: Ottimi i ravioli ripieni di ricotta e spinaci e la carne! Consiglio il filetto al sangue o la tagliata. Personale che serve ai tavoli, solerte e gentile. Da provare!

7,2
80
Recensioni

Agriturismo Il Boschetto


Calvi dell'umbria
05/09/2020: Proprietario burbero e non molto amichevole e che soprattutto fa storie al momento del pagamento se intendi pagare col bancomat. Non mi piace il modo con cui si relaziona ai clienti ed é un peccato perché la struttura è carina e la loro carne non è male.cosi come la pasta é buona e gli antipasti nella media. Al netto di ciò preferisco altri locali nelle immediate vicinanze poiché ritengo che la cortesia sia fondamentale col cliente..
31/08/2020: Eravamo clienti assodati, é stata una grande delusione.É la prima volta che nella mia vita che mi sono ritrovata in una situazione così imbarazzante. Non solo non hanno saputo cucinarmi la carne, ma non hanno proprio saputo gestire la situazione a seguire. Il problema non è stato il cibo che non hanno saputo preparare, ma il modo come ci hanno trattato, che é inconcepibile!Ho ordinato una bistecca cottura al sangue, me ne é arrivata una molto ben cotta. Gentilmente l’ho fatto notare e vi giuro che, senza averne ordinata un’altra, me ne arriva una quasi direttamente da FRIGO! Ovvero, era bianca fuori, e dentro era cruda e FREDDA, IMMANGIABILE. Ovviamente la lascio nel piatto e dopo viene il proprietario che non l’ha presa molto bene e in mezzo alla sala strilla in modo da farsi sentire a tutti “se non è in grado di mangiare le nostre carni non venga proprio a mangiare da noi”. Mi sono sentita così aggredita. Inoltre, quando andiamo a pagare, a mio carico mi ritrovo sul conto le DUE bistecche che non ho mangiato. Che gentaccia! Mi sono ritrovata a dover pagare le loro incapacità culinarie. Quello che più mi è dispiaciuto, è che nonostante non se lo meritassero, è che ho certato in tutti i modi di stabilire una comunicazione che non é mai arrivata, anzi, scappavano codardamente. Purtroppo sono stati tutto il tempo sulla difensiva e sull’aggressività. Io nel tentativo di parlare con un responsabile, mi ritrovo una signora dai modi completamente aggressivi dicendo che dalla cucina sono uscite due bistecche quindi ne devo pagare due, senza voler sentire ragioni! Mentre io cerco di ragionarci, lei la butta li con frasi fatte del tipo “questo è uno schiaffo alla povertà perché lei mi ha fatto buttare due bistecche“. Gesú mio, ero andata a cenare fuori e mi sono ritrovata all’asilo! Si é scaricata tutte le sue responsabilità su di me!!! Che gentaccia! Sono oltretutto scemi... Noi clienti da anni, mio padre gli portava spesso anche delle persone per mangiare li... Stavolta i soldi glielo abbiamo regalati e mai più ci rivedono e lo sconsiglierò a chiunque. Per la mia esperienza con loro, la ristorazione non è proprio nelle loro corde, non si sono nemmeno sforzati di venirci incontro, non hanno proprio cercato di relazionarsi con noi che eravamo loro clienti da così tanti anni! Poi pretendono sempre i contanti, mi domando come mai gli altri ristoranti non hanno problemi a farsi pagare col bancomat... Io nel tentativo di cercare un dialogo, perché credetemi io ero tranquilla e serena, cercavo solo di parlarci per ragionare insieme, invece la signora scappava dopo due tre cattiverie gratuite che mi tirava addosso e li le ho detto “ma signora mia, ma lei si rende conto di come mi sta trattando? Io sono allibita, sono senza parole per il suo trattamento“. Davvero agghiacciante. In queste situazioni un ristoratore serio già dall’inizio sarebbe venuto a tavola a controllare, a parlare col cliente, avrebbe tirato fuori l’umiltà, cercato di rimediare alla situazione, di scusarsi, di capire che cos’è che non è andato, di rimediare anche con altro... Invece loro no, non gliene é fregato proprio niente che io non abbia cenato, perché si cari miei, io venivo da un lungo viaggio e volevo mangiarmi una bella bistecca al sangue e loro anziché fare il loro lavoro, che gli ho pagato, io la bistecca non l’ho mangiata, ne ho pagato due, e loro anziché fare il loro lavoro cerca do di soddisfare la cliente, loro hanno solo saputo guardare il loro ombelico, hanno guardato a quante bistecche dovevano farmi pagare, per loro era solo una questione di ego, non era invece, come dovrebbe essere per un ristoratore professionale, una questione di soddisfare il palato il cliente! A un ristoratore serio il suo obiettivo è quello di far andare via il cliente felice di aver mangiato qualcosa che é stato gradito. É mancato proprio il proposito del loro mestiere. È mancato l’amore per la cucina, è mancata l’umiltà. Sono diplomati nella maleducazione! Si sono impegnati a transformare una situazione che poteva essere gestita in maniera tranquilla, in una situazione spiacevole e miserabile, più di quanto in realtà lo fossi! É stato davvero triste vedere quanta frustrazione c’è in questi comportamenti. Per me questa circostanza creata da loro è l’impersonificazione dell’improfessionalità in ristorazione. Cadrebbe a pennello un bel corso di umiltà e un bel corso sulle cotture delle carni. Davvero imbarazzante che in Umbria non sappiano cucinare la carne e che facciano tutto questo teatrino! Per la reazione che hanno avuto con me, tendo a pensare che non è la prima volta che gli capita qualcosa del genere, si sente nell’aria che ne sono rimasti scottati!


Nessuna

Vida Loca


Calvi dell'umbria

1

Iscriviti alla nostra newsletter

Il tuo browser non ha questa funzionalità