Confermare Utilizziamo cookie nostri e di terze parti al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione sul nostro sito, valutare il coinvolgimento dei nostri utenti e migliorare i nostri servizi. Continuando nella navigazione, senza modificare le impostazioni del tuo browser acconsenti all'utilizzo di cookie sul tuo terminale..

Torre del Saracino In Vico equense

Best 100 Chef Awards
9,2

Sulla base di 3.267 i pareri si trovano in 9 siti web


8.5
9.3
9.1
9.2

tend

1
Di 74
in Vico equense
1
Di 6
di cucina Altre cucine in Vico equense

I clienti commentano i loro piatti di...

Gestione recensioni

Cucinare in una cucina di un ristorante 2 Stelle Michelin è stata una sensazione bellissima!
Più commenti
in Google
.
02 Luglio 2019
10,0
ovviamente parliamo di un 2 stelle Michelin...quindi la tecnica e la qualita' degli ingredienti non è in discussione...ma come sempre mi accade in Campania mi preme sottolinera l'accoglienza fatta di sorrisi e informalita' che tanto apprezzo e preferisco rispetto alla spocchiosa rigidezza che spesso si trova in locali di pari lignaggio...su tutto domina la stanza dove offrono l'aperitivo..una capsula di vetro affacciata sul golfo di Napoli e sul Vesuvio...
Più commenti
in TripAdvisor
.
11 Aprile 2019
8,0
Ho trascorso un compleanno veramente memorabile; d'altra parte due stelle Michelin non arrivano per caso, né in un posto così si arriva per caso. L'accoglienza è principesca con pausa d'ingresso in un salottino panoramico completamente sigillato dai cristalli, ti senti subito coccolato, ti viene servito l'aperitivo e si comincia in tutta rilassatezza ad esaminare il menu. Il ristorante è ricavato dentro l'omonima torre ed è pertanto su più livelli, gli ambienti sono arredati con molto gusto e riflettono i gusti e gli hobby del patron. Nella hall fa, per esempio, bella mostra di sé un impianto stereofonico megagalattico. Il servizio e l'apparecchiatura sono all'altezza della situazione, l'atmosfera è pacata e sospesa. Selezione di pani accuratamente abbinata alle diverse pietanze. Menu degustazione semplicemente fantasmagorico, abbiamo scelto il 6 portate che vale la pena di essere descritto: Crudo e cotto di calamaro ripieno con salsa del suo fegato tentacoli croccanti e cicorietta selvatica, Zuppa di granseola fregola e salsa del suo corallo, Candele con carciofi arrostiti trippette di stoccafisso e menta, Rana pescatrice zuppa di aglio novello e taccole, Agnello Laticauda fave rafano e pesto di prugne sotto sale, Morbido di carote cremoso all'olio extravergine di oliva con sorbetto di banana, Mini torta di compleanno esagonale di babà alla crema pasticciera. Visita alla cantina ricchissima e molto ben organizzata, carta dei vini da favola. Altro dirvi non vo'...
Più commenti
in TripAdvisor
.
21 Aprile 2019
10,0
Esperienza unica, esaltazione sensoriale completa. Lo chef Gennaro Esposito ci ha deliziato con un menù da otto portate. Abbiamo chiesto solo una piccola variazione e siamo stati prontamente accontentati. La minestra con dodici formati di pasta (cotti singolarmente) con crostacei e pesci di scoglio è superlativa. Per non parlare poi della triglia fritta, non fritta. La cantina è super fornita e merita una visita. Se potete, andateci. Se non potete, fate in modo da poterci andare.
Più commenti
in Google
.
27 Giugno 2019
10,0

Invita un ristorante

Il tuo browser non ha questa funzionalità